Skip to Content Skip to Search Go to Top Navigation Go to Side Menu


A PIEDI NUDI TRA LE MANGROVIE- IN VIAGGIO DURANTE IL COVID-Capitolo 53


Monday, March 1, 2021

 cap-53.jpg

Questa è la storia di cinque persone che saranno costrette a viaggiare, o non potranno farlo, nel periodo del Covid 19. Tutte le storie qui raccontate sono tendenzialmente vere, ma probabilemente false, o viceversa; a voi la scelta.

Un capitolo al giorno (escluso il venerdì, il  sabato e la domenica).

SVOLGIMENTO. IL VIAGGIO, MIO MALGRADO

Capitolo 53

Il molo

36.3 Nel giro di sette minuti la temperatura è scesa di sei decimi.
Ci muoviamo sul pontile per accedere al battello. Abigail mi precede di un paio di metri. Siamo vestiti come turisti; pantaloncini corti, occhiali da sole, infradito.
Cammino affiancato da sconosciuti, sfioro la loro pelle, la loro sporcizia, i loro microbi, le loro infezioni. Divido l’ossigeno col mio vicino, respiro aria già respirata.

Read the rest of this entry »

A PIEDI NUDI TRA LE MANGROVIE- IN VIAGGIO DURANTE IL COVID-Capitolo 52


Thursday, February 25, 2021

 cap-52.jpg

(Questo capitolo è stato realizzato con la collaborazione di Antonio De Leonardis)

Questa è la storia di cinque persone che saranno costrette a viaggiare, o non potranno farlo, nel periodo del Covid 19. Tutte le storie qui raccontate sono tendenzialmente vere, ma probabilemente false, o viceversa; a voi la scelta.

Un capitolo al giorno (escluso il venerdì, il sabato e la domenica).

SVOLGIMENTO. IL VIAGGIO, MIO MALGRADO

Capitolo 52

Intrigo

Carissimo Loriano,

Spero che tu non sia d’accordo con quella capra di tuo padre che mi ha ripetuto di non inviarle più certe cose. Eppure mi rendo conto che il fallimento dei sistemi di informazione derivi dall’esserci adagiati in questa bambagia culturale dove tutto sembrava perfetto e noi, anestetizzati, abbiamo creduto che ogni cosa accade perché il fato e il destino ne sono responsabili.
Ma cosa succederebbe se un bel giorno ci svegliassimo e dovessimo scoprire che il frutto del caos era in realtà strategia pianificata da scaltri governanti intenti a rubarci soldi e futuro?
Fa male poi leggere di persone che preferiscono vivere nell’ignoranza e lasciano messaggi sulla mia bacheca come questo:

Ragazza! Tranquilla che il contagio è tutto un complotto dei TERRAPIATTISTI che hanno assoldato le multinazionali per creare il VIRUS in un laboratorio Russo per potersi arricchire grazie a un vaccino con un microchip che ci impianteranno per poterci controllare e tutto ciò per depistarci mentre stanno sperimentano il 5G che modificherà il nostro DNA in modo tale che diventeremo talmente idioti da credere che la terra è piatta!…Quindi puoi tranquillamente buttare la mascherina e prenotare le vacanze estive in tutta serenità, tanto il vaccino già ce l’hanno, ma l’hanno nascosto nel cesso del bagno di Zuckerberg che nel giro di un paio di mesi lo troverà e ce lo venderà su Facebook.

Read the rest of this entry »

A PIEDI NUDI TRA LE MANGROVIE- IN VIAGGIO DURANTE IL COVID-Capitolo 51


Wednesday, February 24, 2021

cap-51.jpg

(Pic by Pippo Papozzi)

Questa è la storia di cinque persone che saranno costrette a viaggiare, o non potranno farlo, nel periodo del Covid 19. Tutte le storie qui raccontate sono tendenzialmente vere, ma probabilemente false, o viceversa; a voi la scelta.

Un capitolo al giorno (escluso il venerdì, il sabato e la domenica).

SVOLGIMENTO. IL VIAGGIO, MIO MALGRADO

Capitolo 51

In California- Nel fondo di un sogno  

Mohamed restò nell’Arroyo per circa un’ora, terrorizzato.
A ogni frinire si drizzava sulle ginocchia e scrutava il panorama intorno fino a quando intravide un puntino che si muoveva lontano.
Ebbe un brivido di paura, il suo viaggio non poteva terminare a pochi metri dal traguardo.
George se l’era cantata e gli stava mandando la polizia di frontiera per ospitarlo nelle capienti prigioni americane e rispedirlo a casa a calci in culo.

Read the rest of this entry »

A PIEDI NUDI TRA LE MANGROVIE- IN VIAGGIO DURANTE IL COVID-Capitolo 50


Tuesday, February 23, 2021

cap-50.jpg

(Pic by Marco Muretti)

Questa è la storia di cinque persone che saranno costrette a viaggiare, o non potranno farlo, nel periodo del Covid 19. Tutte le storie qui raccontate sono tendenzialmente vere, ma probabilemente false, o viceversa; a voi la scelta.

Un capitolo al giorno (escluso il sabato e la domenica).

SVOLGIMENTO. IL VIAGGIO, MIO MALGRADO

Capitolo 50

Mia sorella- Londra- Holborn- Bus Station

Il viaggio in metropolitana aveva lasciato Arianna piena di dubbi.
L’apocalisse sarebbe arrivata anche in Inghilterra; non c’era modo di evitarla. La buriana aveva colpito la Cina, si era avvicinata all’Italia e avrebbe proseguito aggredendo tutti gli altri paesi del mondo; nessuno era immune.
Cosa sarebbe accaduto quando la capitale inglese sarebbe stata centrata?

Read the rest of this entry »

A PIEDI NUDI TRA LE MANGROVIE- IN VIAGGIO DURANTE IL COVID-Capitolo 49


Monday, February 22, 2021

cap-49.jpg

Questa è la storia di cinque persone che saranno costrette a viaggiare, o non potranno farlo, nel periodo del Covid 19. Tutte le storie qui raccontate sono tendenzialmente vere, ma probabilemente false, o viceversa; a voi la scelta.

Un capitolo al giorno (escluso il sabato e la domenica).

SVOLGIMENTO. IL VIAGGIO, MIO MALGRADO

Capitolo 49

Il viaggio

L’autista ci attende nel cortile.
Abbiamo pulito l’appartamento e regalato il cibo in eccedenza. Prima di lasciare l’edificio salutiamo tutti: le guardie della sicurezza, il factotum, la vicina, il proprietario di casa, le sue figlie.
Mi lavo le mani e mi siedo sul sedile posteriore, insieme a Abigail. L’auto si immette nelle strade deserte che resteranno chiuse al traffico per tre giorni; il tempo necessario per tracciare i malati e mettere in quarantena i loro conoscenti.
L’autista ci guiderà sino al molo; da lì prenderemo il battello per attraversare il piccolo braccio di mare, oltre il quale, grazie a un bus, raggiungeremo l’aeroporto.
Dietro la collina che sovrasta la zona peninsulare della capitale, si alza una colonna di fumo.

Read the rest of this entry »

A PIEDI NUDI TRA LE MANGROVIE- IN VIAGGIO DURANTE IL COVID-Capitolo 48


Thursday, February 18, 2021

 cap-48.jpg 

Questa è la storia di cinque persone che saranno costrette a viaggiare, o non potranno farlo, nel periodo del Covid 19. Tutte le storie qui raccontate sono tendenzialmente vere, ma probabilemente false, o viceversa; a voi la scelta.

Un capitolo al giorno (escluso il sabato e la domenica).

SVOLGIMENTO. IL VIAGGIO, MIO MALGRADO

Capitolo 48

Verso la California- Sul confine

- Ci sono quarantasette porti di ingresso per passare il confine con gli Stati Uniti, legalmente, ma noi ce ne terremo alla larga.

Read the rest of this entry »

A PIEDI NUDI TRA LE MANGROVIE- IN VIAGGIO DURANTE IL COVID-Capitolo 47


Wednesday, February 17, 2021

img-20200503-wa0015.jpg

Questa è la storia di cinque persone che saranno costrette a viaggiare, o non potranno farlo, nel periodo del Covid 19. Tutte le storie qui raccontate sono tendenzialmente vere, ma probabilemente false, o viceversa; a voi la scelta.

Un capitolo al giorno (escluso il venerdì, il sabato e la domenica).

SVOLGIMENTO. IL VIAGGIO, MIO MALGRADO

Capitolo 47

Il contenitore

Gli chiedo due baguette, la mia dose giornaliera. Lui si sfrega le mani, mi dà il cinque e mi cerca quelle appena cotte, soffici e croccanti; le tocca tutte senza guanti, anche quelle che tiene a terra in un cartone usato, bisunto, all’angolo della strada, assicurandosi che le mie siano le più gustose.

Afferro il pane, gli stringo la mano, gli comunico che torno in Europa e gli lascio un euro di buona uscita.
Mi avvio verso casa mentre il traffico è impazzito. Il mattino dopo riprende la segregazione, un uomo davanti a me carica un sacco di cipolle da cinquanta chili su un taxi e sfreccia via: affare premeditato o frutto dell’occasione?
Poi un rumore.
Crack.

Read the rest of this entry »

A PIEDI NUDI TRA LE MANGROVIE- IN VIAGGIO DURANTE IL COVID-Capitolo 46


Tuesday, February 16, 2021

corona.jpg Questa è la storia di cinque persone che saranno costrette a viaggiare, o non potranno farlo, nel periodo del Covid 19. Tutte le storie qui raccontate sono tendenzialmente vere, ma probabilemente false, o viceversa; a voi la scelta.

Un capitolo al giorno (escluso il venerdì,  il sabato e la domenica).

SVOLGIMENTO. IL VIAGGIO, MIO MALGRADO

Capitolo 46

Verso la California- Il confine del sogno

Quella birra ghiacciata nel bar di Tecate, con una fettina di limone infilata nel collo, era un lusso, il primo, per Mohamed, da tre anni.
Di fronte a lui si era seduto un altro Africano arrivato dalla Liberia diciannove anni prima, che aveva volato sul Perù, si era arrampicato sino al Messico con l’idea di attraversare la frontiera, ma poi aveva trovato un lavoro e una donna e si era fermato lì.

- Tu vuoi andare in California, giusto?

Read the rest of this entry »

A PIEDI NUDI TRA LE MANGROVIE- IN VIAGGIO DURANTE IL COVID-Capitolo 45


Monday, February 15, 2021

cap-42.jpg

Questa è la storia di cinque persone che saranno costrette a viaggiare, o non potranno farlo, nel periodo del Covid 19. Tutte le storie qui raccontate sono tendenzialmente vere, ma probabilemente false, o viceversa; a voi la scelta.

Un capitolo al giorno (escluso il sabato e la domenica).

SVOLGIMENTO. IL VIAGGIO, MIO MALGRADO

Capitolo 45

Sarà il cuore che batte

 

- Hai mai indossato la mascherina?
- Non ancora Alex. A Freetown non è obbligatoria e frequento i supermercati  solo quando sono vuoti.
- E allora immagina la situazione.

Read the rest of this entry »

A PIEDI NUDI TRA LE MANGROVIE- IN VIAGGIO DURANTE IL COVID-Capitolo 44


Thursday, February 11, 2021

 img-20201105-wa0021.jpg


(Pic by Pippo Papozzi)

 

Questa è la storia di cinque persone che saranno costrette a viaggiare, o non potranno farlo, nel periodo del Covid 19. Tutte le storie qui raccontate sono tendenzialmente vere, ma probabilemente false, o viceversa; a voi la scelta.

Un capitolo al giorno (escluso il sabato e la domenica).

SVOLGIMENTO. IL VIAGGIO, MIO MALGRADO

Capitolo 44

Verso la California- Il colore della speranza

Mohamed sentì una voce gentile e delle braccia che lo sollevavano, era a metà strada tra la terra e il cielo. Poi vide le mattonelle bianche e il soffitto immacolato: era stato trasportato in ospedale.
Sentiva mani che lo toccavano, lampadine che gli fissavano le pupille, voci che provavano a chiedergli qualcosa che lui non capiva.
Poi sentì una puntura nel braccio destro e perse i sensi.

Read the rest of this entry »