Skip to Content Skip to Search Go to Top Navigation Go to Side Menu


A PIEDI NUDI TRA LE MANGROVIE- IN VIAGGIO DURANTE IL COVID-Capitolo 34


Thursday, January 28, 2021

screenshot_20201105-130546_video-player.jpgQuesta è la storia di cinque persone che saranno costrette a viaggiare, o non potranno farlo, nel periodo del Covid 19. Tutte le storie qui raccontate sono tendenzialmente vere, ma probabilemente false, o viceversa; a voi la scelta.

Un capitolo al giorno (escluso il sabato e la domenica).

SVOLGIMENTO. IL VIAGGIO, MIO MALGRADO

Capitolo 34

Verso il sol levante, a dritta

- Ho un’unica possibilità!
- E qual è, Alex?
- Affidarmi alla sorte…
- Che intendi? Vincere la lotteria?
- Macché lotteria. Sto per imbarcarmi.
- Che fai? Ti arruoli?

- Sì, faccio il militare che non ho fatto quando avrei dovuto. Ma che cazzo dici?
- E che ne so? In questo momento potresti anche diventare frate.
- Non esagererei.
- E allora a che ti riferisci?
- L’unico modo per arrivare in Giappone è imbarcarmi su una nave.
- Una nave mercantile o passeggeri?
- Una di quelle che trasporta i clandestini. Partono dallo Zhejiang e arrivano sino a un’isoletta giapponese che non avevo mai sentito: Yakushima.
- Ma dici davvero? E da lì? Che faresti?
- Da lì ci dovrebbero essere i trasporti interni: navi, battelli, treni, autobus, metropolitane e taxi.
- E quanto tempo impiegheresti ad arrivare in Giappone?
- Dipende dalla guardia costiera.
- Perché?
- Perché se ci intercettano ci rimandano indietro o ci mettono in quarantena. Al momento la cosa non è chiara. Fino a qualche tempo fa, gli immigrati irregolari erano imprigionati in centri di detenzione temporanea per essere rimpatriati e deportati.
- E adesso?
- E adesso nessuno sa cosa accadrà.
- E quanto ti costerà questa follia?
- Tutti i miei risparmi!
- E vale la pena?
- Non lo so! Ci sto riflettendo…
- Vorrei evitare di chiedertelo, però non riesco a farmi un’idea.
- Vuoi sapere quanti sono i miei risparmi?
- Se non vuoi dirmelo, figurati. È per capire se i tuoi risparmi sono più dei miei.
- Facciamo una competizione?
- No, ma se non so il prezzo non capisco se valga la pena o no.
- E anche tu hai ragione…
- Se non hai voglia, figurati eh… Attendo di leggere le tue avventure di novello Robinson Crusoe.
- La richiesta è diciottomila.
- Sto cazzo! E quante sono le possibilità che tu riesca ad arrivare incolume sulla costa nipponica?
- Loro dicono che nove navi su dieci arrivano.
- E cosa accade a quella che non arriva?
- Affonda!
- Affonda perché le barche sono troppo cariche?
- Hanno detto che si parte solo quando c’è il mare in burrasca. La nave che ci deve condurre in Giappone ha superato la revisione, ma è piuttosto vecchia.
- E in caso dovessi imbarcarti, ci sono scogli sulla strada ai quali ti potresti aggrappare, in caso di naufragio?
- Non ho ancora studiato la rotta.
- Ti sei già messo in contatto con loro?
- No, non ancora, ma mi hanno dato un numero di telefono.
- E tu come le hai sapute tutte queste cose che mi stai dicendo?
- Sukiyaki ha un amico che si occupa di questo.
- E tu ci stai pensando?

DOVE ERAVAMO RIMASTI?

Riassunto delle puntate precedenti

  • Loriano e Abigail lavorano in Sierra Leone e, a causa del morbo, cercano di rientrare in Europa
  • Mohamed è un cittadino della Sierra Leone emigrato negli Usa che sogna di rimanere da quelle parti.
  • Alex lavora al consolato di Canton e vuole riabbracciare sua moglie che, a causa del morbo, è bloccata in Giappone.
  • A Londra Arianna, la sorella di Loriano, deve recarsi nel nuovo ufficio per recuperare il computer aziendale.
  • La mamma di Loriano è a casa, in Italia e interpreta la verità, sul mondo, grazie al suo telefono.

Loriano & Abigail   Mohamed   Alex  Arianna   Mamma

Leave a Reply


In order to submit a comment, you need to mention your name and your email address (which won't be published). And ... don't forget your comment!

Comment Form